Claudio

PAOLO CAVAGNA

Nato e residente da sempre a Curno. Coniugato, un figlio, ha dedicato il proprio impegno politico e sociale per la collettività di Curno negli anni „70 – ‟80: è stato infatti tra gli ideatori e organizzatori del Palio dei Quartieri di Curno (rappresentante del Quartiere Crocette). Successivamente, si è impegnato a vari livelli nel sindacato Cgil, ricoprendone il ruolo di dirigente provinciale e nazionale oltre a rivestire la carica di segretario provinciale di categoria nei settori Grafici/Comunicazione e Cemento/Legno. Pensionato da quest‟anno.

Perchè mi sono candidata:
Le motivazioni per cui mi candido sono molteplici ed hanno uguale peso. Potrebbe essere semplice citare J. F. Kennedy quando affermava che “un cittadino non doveva chiedersi cosa poteva fare il Paese per lui ma cosa potesse fare lui per il suo Paese”.
Una forte motivazione è perché amo Curno. E’ il mio paese, ci sono nato, cresciuto e continuo a viverci. Qui sono radicate le origini della mia famiglia insieme a quel ricco tessuto di relazioni e di valori che hanno contraddistinto il mio essere persona.
Un’altra è perché considero la democrazia uno degli elementi fondamentali in una società di uomini liberi, che va alimentata con la partecipazione e ritengo che partecipare attivamente non sia solo un diritto ma soprattutto un dovere.
E poi perché condivido con tanti altri il progetto, il modello di società che la lista Vivere Curno propone. Un progetto basato sui valori della solidarietà e non dell’individualismo, che mira a rafforzare il tessuto sociale, risorsa indispensabile per essere comunità e non solo luogo nel quale si dimora.