Variante del Piano Governo del Territorio (PGT): facciamo chiarezza

Pubblicato il Pubblicato in Uncategorized

Con l’adozione della prima variante al PGT, l’amministrazione comunale ha compiuto un atto fondamentale del proprio mandato, avviato già nel 2013, con il lavoro delle due commissioni composte da cittadini e tecnici di ogni schieramento e a cui il consigliere Gandolfi non ha partecipato, che si sono riunite con regolarità per oltre trenta volte e le cui proposte e considerazioni sono state inserite nel Masterplan e nella variante adottata. I forti rallentamenti nell’iter dell’elaborazione sono dipesi sia da un quadro normativo in continua evoluzione, sia dalle mutate condizioni del mercato immobiliare. Il percorso quindi si è protratto oltre i termini auspicati, ma è compito fondamentale dell’amministrazione concludere il processo avviato.

L’obiettivo principale della variante è la rigenerazione del territorio (…) per continuare la lettura aprire: Vivere Curno_variante PGT_dicembre 2016_volantino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *